Documentari scientifici

Produzione di documentari su base 3D, realizzati con tecnologie e metodologie proprie dell’archeologia virtuale e della comunicazione scientifica.
L’esperienza maturata dall’ITLab nel settore audiovisivo per la comunicazione museale ha all’attivo un ampio portfolio di clienti:

MUSEO EGIZIO DI TORINO
MUSEO VIRTUALE DELL’IRAQ
MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI TARANTO
MUSEO ARCHEOLOGICO DI POLICORO-HERAKLEIA
MUSEO DEL LATERIZIO – MARSCIANO (PG)
MUSEO DELLA CERAMICA – CALVELLO (PZ)
MUSEO STORICO DELLA CITTA’ DI LECCE  – MUST
MUSEO DI CASTRO (LE)
MUSEO STORICO ARCHEOLOGICO UNISALENTO – MUSA (LE)
LIVING LAB MUSEUM DI CATANIA
MUSEO ARCHEOLOGICO DI VASTE (LE)
MUSEO SCENOGRAFICO DI SANTA MARIA DI ORSOLEO (PZ)
MUSEO BORGO TERRA MURO LECCESE (LE)
MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO “BIAGIO GRECO” DI MONDRAGONE (CE)
MUSEO SCENOGRAFICO DI SANTA MARIA DI ORSOLEO (PZ)
ANTIQUARIUM PARCO ARCHEOLOGICO DI TERRACINA (LT)

 PREMI E RICONOSCIMENTI

Primo premio come “Miglior Documentario Scientifico 2011”, con il filmato in concorso “Il Plancton” CNR IBAM-IAMC, Progetto ICT-E3 Regione Siciliana. Festival ROME DOCSCIENT 2011.

Menzione speciale della giuria nella categoria ricerca scientifica e innovazione tecnologica. Motivazione “efficace interpretazione del messaggio scientifico e potenzialità divulgativa”, filmati in concorso “Il Plancton” e “I Delfini”, CNR IBAM-IAMC. Sea Heritage Best Communication Campaign Award, 2012.

Best video award con il filmato in concorso “Terracina: The Sanctuary of Jupiter Anxur”, presso il 17th International Conference on Cultural Heritage and New Technologies, Vienna, Austria 5th-7th November 2012, Wien Rathaus, Wappensaal.

Best video award con il filmato in concorso “Siracusa 3D Reborrn”, presso il 18th International Conference on Cultural Heritage and New Technologies, Vienna, Austria 11th-13th November 2013, Wien Rathaus, Wappensaal.

Gran Premio Giuria StudentiMiglior Documentario Scientifico a ‘Siracusa 3D Reborn’ -con il filmato in concorso “Siracusa 3D Reborn”,  Festival ROME DOCSCIENT 2014.“Per l’eccellenza dei contenuti tecnici, scientifici e narrativi, e la capacità di permettere al pubblico di rivivere ambientazioni del passato attraverso una grande padronanza delle più moderne tecnologie grafiche”.

Primo premo all’e-Culture & Tourism dell’Italian eContent Award 2014 con il video-documentario “La Galleria del Castello dei Castromediano. Ricostruzione tridimensionale e rappresentazione virtuale”, in collaborazione con il CEIT (Centro Euromediterraneo di Innovazione Tecnologica per i Beni Culturali e Ambientali e la Biomedicina), Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università del Salento e il Dipartimento di Architettura l’Università di Bologna.

Best paper award,  al DiPP2015 Conference, Digital Presentation and Preservation of Cultural and Scientific Heritage, 28-30 sept, Veliko Tarnovo, Bulgaria, con il paper:  “LecceAR: An Augmented Reality App”

Best video award con il filmato in concorso “Marta Racconta, storie virtuali di tesori nascosti”, presso la20th International Conference on Cultural Heritage and New Technologies, Vienna, Austria 01th-03th November 2015, Wien Rathaus, Wappensaal.

 

 

 

Share on FacebookEmail this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn