Metaponto virtual visit

Il progetto

Il progetto ‘Metaponto virtual visit’, realizzato in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica della Basilicata, è partito dallo studio analitico delle evidenze archeologiche dell’antica città greca di Metaponto con il supporto di ricognizioni in situ che hanno consentito la realizzazione di rilievi metrici utili alla formulazione di ipotesi ricostruttive dell’intero impianto urbano e alla contestualizzazione dello stesso all’interno dell’antico paesaggio archeologico. Lo studio ha quindi interessato il rilievo e l’analisi tecnico-architettonica dei singoli monumenti (edifici di culto, da spettacolo e civici, cinta muraria, porte e torri difensive, tessuto urbano, isolati e strutture abitative private, porto fluviale, insediamenti produttivi) e quello topografico inerente in contesto ambientale circostante (antica linea costiera, originario percorso dei fiumi Bradano e Basento, strade di accesso alla città, morfologia e vegetazione dell’area extraurbana) e si è rivolto in ultimo alla realizzazione di media per la comunicazione.


Galleria


Bibliografia

A. DE SIENA, F. GABELLONE, Discovering ancient Metapontum: technologies and methodologies from past to present for a virtual visit proposal, in Proceedings of the 17th International Congress “Cultural Heritage and New Technologies”, CHNT 17, November 2012, Vienna, City Hall, pp. 1-12. ISBN 978-3-200-03281-1


Attività e Tecnologie

Ricerca bibliografica e d’archivio, rilievo, riprese fotografiche e video, studio ed interpretazione dati archeologici, hand-made modeling, procedural texturing, photo texturing, matte painting, rotoscoping, rigging, character animation, lighting scene setup, storytelling, animazioni, visual effects, regia, editing e video compositing.

Share on FacebookEmail this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn